35 ANNI DI

1993 IL CORPO UMANO

Natura e Progetto sono i due estremi ideali entro cui si snoda la manifestazione, con l’esplorazione. delle ultime frontiere della sostituibilità di parti del corpo umano attraverso l’utilizzo di protesi innovative realizzate con nuovi materiali compositi.
Sempre più ciò che fino a ieri era immaginifica elaborazione di remote possibilità scientifiche e tecnologiche, diviene applicazione reale. Indagando il rapporto tra l’organismo umano e la tecnologia, si scoprono prospettive di intervento al confine con la fantascienza.